Brasile, accordo raggiunto tra Volvo e i suoi dipendenti

45

Curitiba, stato del Paraná, si è concluso venerdì lo sciopero e il blocco delle fabbriche che durava da quattro giorni da parte dei 4.100 dipendenti della Volvo.

L’azienda ha accettato la controproposta fatta dai sindacati. Ognuno riceverà un totale di 25.000 real (R$) pari a 9851.83 euro, una cifra che comprende profitto e risultati (PLR) e bonus salariali. Inoltre, l’azienda dovrà pagare un adeguamento delle retribuzioni con 3% di aumento reale sull’indice nazionale dei prezzi al consumo (INPC). La prima rata di 12,500 real (R$) (4925.91 euro) sarà pagata la prossima settimana e la seconda nel febbraio 2013. Le stime fatte dal Departamento Intersindical de Estatística e Estudos Socioeconômicos sostengono che con l’accordo si inietteranno 102,5 milioni rais nell’economia dello stato del Paraná.