Bogotà: l’ELN dietro gli attentati

43

COLOMBIA- Bogotà. 05/07/15. La responsabilità per gli attentati a Bogotà, in conseguenza dei quali dieci persone sono rimaste ferite, porta la firma dell’Esercito di Liberazione Nazionale.

Lo ha detto il presidente Juan Manuel Santos. «Questi atti stanno cercando di creare paura e terrore. Questi sono atti terroristici. Ma non possono spostare la nostra posizione centimetro il governo e il presidente vogliono trovare la pace e la lotta contro ogni forma di criminalità, insieme con le forze armate» Ha chiosato il presidente. Fonte RIA Novosti. Il capo dello Stato ha dato istruzioni per rafforzare le misure di sicurezza a Bogotà.