Biotech: accordo Uk – Brasile

51

BRASILE – Brasilia 19/6/13. Brasile e Regno Unito hanno siglato un programma di cooperazione a lungo termine nel campo della ricerca biotecnologica.

Il British Biotechnology and Biological Sciences Research Council (Bbsrc) e il Conselho Nacional de Desenvolvimento Científico e Tecnológico (Cnpq) hanno firmato un protocollo d’intesa per l’attuazione di un nuovo programma di cooperazione e collaborazione a lungo termine.

Le attività nell’ambito del programma di cooperazione comprenderanno partnership di ricerca, fornendo finanziamenti per le proposte selezionate, l’organizzazione di seminari congiunti relativi a progetti comuni e altre forme di cooperazione scientifica e tecnologica

L’accordo darà un nuovo impulso alla collaborazione già di lunga data tra gli scienziati dei due paesi.L’Anno di Scienza e Innovazione anglo-brasiliano, nel 2007, la AgroSciences nel 2008 e la creazione di un laboratorio esterno ad Embrapa (Labex) nel Regno Unito, sono solo alcune tappe importanti di questo rapporto.

Glaucio Oliva, del Cnpq ha detto che Cnpq e Bbsrc hanno già sviluppato una proficua collaborazione nel corso degli anni e  che «Ora vogliamo un programma e un regime che siano molto più efficaci e accessibili per i ricercatori di entrambi i paesi (…) Si aprirà una porta enorme per gli scienziati brasiliani per interagire con gli scienziati del Regno Unito».

Steve Visscher, Bbsrc, si è detto fiducioso da lungo tempo per l’esito positivo del programma «perché questo è un ulteriore passo nella costruzione di una forte relazione tra la base scientifica del Regno Unito e la base scientifica brasiliana».