Baku: polizia di frontiera implementata

91

AZERBAIJAN – Baku. 18/08/14. 95 ° anniversario della fondazione delle Truppe di frontiera dell’Azerbaijan, oggi, guidata dal Capo del servizio nazionale di frontiera (SBS), il colonnello generale Elchin Guliyev. Nel Vicolo dei Martiri personale del servizio nazionale di frontiera ha commemorato i figli eroici della patria, che hanno dato la vita per l’indipendenza e l’integrità territoriale dell’Azerbaijan.

Il Vice Capo di SBS, Maggiore Generale Azad Alekperov, ha detto ai giornalisti che l’Azerbaijan State Border Service è dotato di attrezzature moderne. Secondo lui è possibile fare un sacco di lavoro sotto la protezione dei confini di Stato dell’Azerbaijan sul Mar Caspio. Egli ha sottolineato che il servizio nazionale di frontiera è pronto a soddisfare l’ordine del Comandante Supremo per la protezione delle frontiere statali e la liberazione dei territori occupati dell’Azerbaijan. Secondo Alekperov, Azerbaijan continua a costruire nuovi posti di frontiera e il potenziamento delle infrastrutture di confine.
Inoltre, egli ha osservato che il personale della Guardia di frontiera dello Stato fornisce una protezione affidabile del confine di Stato dell’Azerbaijan. Alekperov ha anche detto che l’Azerbaigijan sta attuando un programma per migliorare la sicurezza del confine di Stato nelle zone di montagna.