Baku investe in Astana

59

AZERBAIJAN – Baku. 08/07/14. La testata Trend riporta una notizia del fondo per gli investimenti Azpromo, secondo cui investito azeri stanno investendo in Kazakhstan. Ventitre i progetti il ​​cui valore complessivo è di circa 220.000 mila dollari, saranno attuati nella regione nord-Kazakhstan. Questi progetti includono la costruzione di inceneritore per i rifiuti, la produzione di pannelli di legno per uso agricolo, zootecnico.

Chiunque sia interessato a questi investimenti: «può ottenere le informazioni necessarie presso l’ambasciata kazaka in Azerbaijian» ha detto in un comunicato il fondo.
Secondo il Comitato doganale dell’Azerbaijan nel periodo gennaio-maggio di quest’anno, il commercio bilaterale ammonta a 132.940.000 (di cui 118.360.000 – importazioni kazake prodotti e solo 14.580.000 – le esportazioni dall’Azerbaijan), il 10,16 per cento su base annua. Per confronto, nel periodo gennaio-maggio dello scorso anno la cifra era di 147.970 mila; l’Azerbaijan ha esportato prodotti per 23 milioni, mentre le importazioni dal Kazakhstan ammontano a 124,97 milioni di dollari.
L’Azerbaijan conta 52 aziende kazake sul suo suolo che rappresentano i diversi settori dell’economia. Mentre in Kazakhstan vi sono più di 700 entità che producono con capitale dell’Azerbaijan. Solo nella regione occidentale del Kazakistan sono state registrate circa 50 imprese con capitale dell’Azerbaigian.
Volume investimenti dell’Azerbaigian nell’economia del Kazakhstan dal 2005 supera i 130 milioni di dollari. Proprio l’anno scorso in Kazakhstan aveva investito circa 40 milioni di dollari.