Bahrain Global Infrastructure

53

BAHRAIN – Mama. 26/08/14. L’agenzia di stampa del Bahrain riferisce che il ministro dei Trasporti e Acting Chief Executive del Consiglio per lo sviluppo economico Bahrain (EDB), Kamal Ahmed bin, si è incontrato con il presidente delle Infrastructure CG / LA e CEO, Norman F. Anderson, per discutere i preparativi per l’imminente Bahrain Global Infrastructure Leadership Forum.

Il Forum sarà ospitato dal Regno del Bahrain, con il patrocinio del Vice Primo Ministro Sheikh Khalid bin Abdullah Al Khalifa, e tra gli invitati ci sono esperti mondiali in materia di infrastrutture. Il Forum si concentrerà su progetti da parte del Consiglio di cooperazione del Golfo (GCC), insieme con alcuni progetti in Europa, il Medio Oriente e Nord Africa (MENA), e l’India, ed è presentato in collaborazione con il EDB. Sponsor di progetto avranno l’opportunità di presentare progetti infrastrutturali specifici disponibili entro 3-18 mesi, elencati come parte della Strategic Top 100 Relazione CG / di Los Angeles, previsto per il prossimo settembre. Kamal bin Ahmed, Ministro dei Trasporti e Acting Chief Executive della EDB ha detto: «Il Bahrain ha una lunga storia di apertura, ed era tra i primi paesi della regione a cominciare diversificazione l’economia dal petrolio Insieme ad un sistema normativo collaudato, connettività eccellente regionale, e una forza lavoro altamente qualificata, il Regno è un luogo ideale per aprire attività imprenditoriali, al fine di accedere al mercato in rapida crescita GCC, che attualmente vale 1.600 miliardi dollari. Il GCC ha già visto il lancio di molti grandi progetti infrastrutturali negli ultimi anni, e altro progetti sono in cantiere. Il lancio del Global Infrastructure Leadership Forum è un una interessante opportunità per il Regno, in quanto consentirà alle aziende di mostrare i loro progetti, e discutere partnership con locale, regionale , e le imprese internazionali». Il forum si prevede di attirare oltre 500 dirigenti del settore da tutti gli aspetti del ciclo di vita di un progetto di infrastruttura, compresi i creditori finanziari e investitori, la legge, la progettazione, ingegneria e costruzioni, imprese e proprietari-gestori, che saranno in grado di concentrarsi sulle opportunità di infrastruttura specifici.