Bombardata la via per Baghdad

45

IRAQ – Baghdad. 30/07/14. Lo Stato islamico in Iraq e Sham (ISIS) ha fatto saltare uno dei ponti più importanti in Iraq situato sul fiume Tigri a ovest di Samarra, a nord di Baghdad. Fonte Bas News. 

Lunedì, i militanti ISIS hanno bloccato il ponte e lo hanno imbottito di esplosivi, poi hanno distrutto il ponte che era il punto di passaggio strategico per il Paese. Era il collegamento tra Samarra e Tikrit, e permetteva il congiungimento con la strada principale tra la provincia di Ninive e quella di Baghdad. Secondo le informazioni fornite da residenti locali, il crollo del ponte ha sostanzialmente chiuso la strada tra Ninive e Baghdad. Martedì scorso ISIS ha attaccato Samarra nella zona occidentale, qualche giorno prima, l’esercito iracheno con le milizie sciite avevano ripreso l’area. Attualmente i militanti di ISIS controllano circa 1500 km di confine con la regione del Kurdistan e stanno combattendo contro le forze peshmerga curde su una serie di fronti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTripoli brucia
Articolo successivoBase Usa a Termez?