Azerbaijan potrebbe investire in Kyrgyzstan

71

L’Azerbaijan ed il Kyrgyzstan hanno discusso sulla possibilità di dare il via a progetti di investimenti comuni nel settore petrolifero nel territorio kirgico.

Il governo kirgico ha annunciato una possibile collaborazione con quello azero nel campo della raffinazione petrolifera dopo l’accordo raggiunto il 19 gennaio 2012 tra Almazbek Atambayev, presidente del Kyrgyzstan, e Rovnag Abdullayev, presidente della State Oil Company of the Azerbaijani Republic (Socar).

Durante la visita della delegazione azera il 3 agosto 2012 a Bishkek guidata dal presidente della Azarenergy, Etibar Pirverdiyev, le due parti hanno discusso sull’implementazione degli investimenti comuni nel campo dell’estrazione mineraria, dell’energia, della costruzione di impianti di fertilizzanti e di caseifici in Kyrgyzstan, e della creazione della Azerbaijan Investment and Commercial Bank. La delegazione azera includeva i rappresentanti della Azerenergy, dell’Azenco e dell’Expressbank i quali hanno anche espresso l’interesse nel promuovere la produzione di prodotti sostitutivi di quelli importati in nello stato kirgico.