Azerbaijan dice no all’Unione Doganale Euroasiatica

68

Baku – Il presidente del Comitato doganale di Stato azero Aydin Aliyev, durante l’incontro con il Ministro della Cooperazione Doganale del Comitato Economico Euroasiatico, Vladimi Goshin, ha espresso la volontà dell’Azerbaijan di non prendere parte alla Unione Doganale Euroasiatica. 

L’Unione Doganale Euroasiatica è una forma di integrazionecommerciale ed economica della Bielorussia, del Kazakhstan e della Federazione Russa che ha il compito di garantire un unico territorio doganale, applicare un unica tariffa doganale, disciplinare i commerci e gli scambi con i paesi terzi, eliminare i dazi doganali e le restrizioni di natura economica (ad eccezione di alcune merci speciali). L’Unione Doganale Euroasiatica ha cominciato ad operare nel Gennaio del 2012 ed ha visto il desiderio di entrarvi a far parte del Kyrgyzstan, Moldova, Siria, Vietnam e Nuova Zelanda.