Cina-Azerbaijan accordi per 45, 5 mln di dollari

57

AZERBAIJAN – Baku. 18/03/2015. Azerbaigian e Cina hanno sviluppato la cooperazione nel 2014 siglando altri 11 accordi di cooperazione economica. Un rapporto del governo azero oggi, ha presentato al parlamento una relazione in cui ha spiegato che gli accordi hanno portato a uno scambio di 305 milioni di yuan o 45,5 milioni dollari. In Azerbaijan sono arrivati 163 veicoli per usi domestici dalla Cina. Fonte Today.az.

Sulla base dei negoziati con la controparte cinese, una nuova serie di attrezzature, tra cui 65 unità di camion auto-scarico, 30 escavatori, 30 gru mobili e 15 macchine asfaltatrici diffusione sono stati acquistati come parte di 2014 fondi non spesi. I fondi rimanenti saranno spesi per l’acquisto di altri 50 veicoli per uso domestico, l’acquisto di attrezzature TIC per un certo numero di agenzie governative, etc.
Il rapporto afferma che, è stato firmato l’ultimo accordo sulla cooperazione economica e tecnologica con la Cina, che è pari a 30 milioni di yuan (4,5 milioni di dollari) il 7 dicembre 2014. L’accordo mira a sviluppare relazioni amichevoli e la cooperazione tecnico-economica tra i due paesi.
La Cina è stato il primo paese asiatico a riconoscere l’integrità territoriale dell’Azerbaijan e ad aprire un’ambasciata a Baku nel 1992.