AUTOMOTIVE. La Cina leader della mobilità elettrica

193

La Cina ha guidato il mercato dei veicoli elettrici lo scorso anno con il 60% delle vendite totali a livello globale, secondo un nuovo rapporto pubblicato mercoledì.

I mercati delle auto elettriche stanno registrando una crescita “esponenziale”: le vendite nel 2022 hanno superato i 10 milioni a livello globale, pari al 14% di tutte le auto nuove vendute lo scorso anno, secondo un rapporto dell’Agenzia Internazionale dell’Energia – Aie, un’organizzazione intergovernativa con sede a Parigi, riporta Rfa.

Si tratta di un aumento di dieci volte rispetto al milione di auto vendute nel 2017. Nel 2021, la quota di veicoli elettrici nelle vendite globali di automobili è stata del 9% e del 4% l’anno precedente.

«I veicoli elettrici sono una delle forze trainanti della nuova economia energetica globale che sta rapidamente emergendo e stanno determinando una trasformazione storica dell’industria automobilistica mondiale», ha dichiarato il direttore esecutivo dell’Aie Fatih Birol.

«Le tendenze a cui stiamo assistendo hanno implicazioni significative per la domanda globale di petrolio», ha dichiarato. «Il motore a combustione interna non ha avuto rivali per oltre un secolo, ma i veicoli elettrici stanno cambiando lo status quo».

Secondo le proiezioni dell’Aie, le vendite cresceranno di un altro 35% quest’anno, raggiungendo i 14 milioni, il che significa che quasi un’auto su cinque venduta quest’anno sarà elettrica.

Secondo il rapporto, entro il 2030 più di un veicolo nuovo su tre venduto a livello globale sarà elettrico, il che ridurrà la domanda di petrolio di 5 milioni di barili di petrolio al giorno, pari a circa il 5% dell’attuale domanda globale di petrolio.

Ciò significherebbe una riduzione delle emissioni di 700 tonnellate metriche di anidride carbonica equivalente entro la fine del decennio, circa le emissioni annuali della Germania o dell’Arabia Saudita.

Il numero totale di auto elettriche oggi sulle strade del mondo è di circa 26 milioni. La cifra comprende sia i modelli a batteria che gli ibridi che si ricaricano.

Secondo il rapporto, la Cina è il “precursore” nel mercato dei veicoli elettrici, soprattutto grazie a un programma di sovvenzioni governative.

L’anno scorso i veicoli elettrici hanno rappresentato il 29% delle vendite di autovetture sul territorio cinese, rispetto al 16% del 2021. Ciò significa che la seconda economia mondiale ha già superato l’obiettivo nazionale del 2025 di raggiungere il 20% di vendite di veicoli a nuova energia.

In Europa, il secondo mercato più grande, le vendite di auto elettriche sono aumentate di oltre il 15% nel 2022, mentre nel terzo mercato più grande, gli Stati Uniti, le vendite sono aumentate del 55% nel 2022, raggiungendo una quota di vendita dell’8%.

Questi incrementi si inseriscono in un contesto di contrazione del mercato automobilistico complessivo. Secondo il rapporto, lo scorso anno le vendite totali di veicoli sono diminuite del 3%.

In Tailandia, le vendite di auto elettriche sono raddoppiate a 21.000, poco più del 3% delle vendite totali di auto nel 2022. Le case automobilistiche cinesi detengono il monopolio nel regno del sud-est asiatico, soprattutto grazie ai prezzi bassi.

Tesla ha in programma di entrare quest’anno nel mercato tailandese, insieme alla costruzione di Supercharger.

In India, secondo lo studio, oltre la metà delle immatricolazioni di veicoli a tre ruote nel 2022 saranno elettriche. Il governo sta finanziando un programma di incentivi da 3,2 miliardi di dollari, che ha attirato 8,3 miliardi di dollari di investimenti.

Entro il 2035, l’Unione Europea prevede di interrompere la maggior parte delle vendite di auto con motore a combustione. Nel frattempo, gli Stati Uniti puntano a far sì che il 50% delle vendite di auto provenga da veicoli elettrici entro la fine del decennio in corso.

Secondo l’Aie, misure come l’Inflation Reduction Act statunitense, che offre generosi sussidi ai consumatori per il passaggio ai veicoli elettrici, stimoleranno ulteriormente le vendite nei prossimi anni.

Lucia Giannini

Segui i nostri aggiornamenti su Spigolature geopolitiche: https://t.me/agc_NW e sul nostro blog Le Spigolature di AGCNEWS: https://spigolatureagcnews.blogspot.com/