Daesh rivendica attentato a Balad

39

IRAQ- Baghdad. 09/07/16. A meno di due ore dall’attentato al mausoleo di Balad, Daesh rivendica l’attacco con tanto di comunicato stampa.

Oltre trenta i morti e molti i feriti. Un fatto sanguinoso che segue quelli di Baghdad, 200 morti e in Bangladesh dove sono morti 9 connazionali italiani. E ancora un messaggio a chi sostiene che ISIS abbia cambiato le modalità di rivendicazione. Secondo alcuni infatti, nelle ultime settimane Daesh rivendicherebbe gli attentati con molto ritardo. “Tutto falso” sembrerebbe dire la macchina mediatica di Daesh. E soprattutto lascia un grande interrogativo sull’attentato all’aeroporto di Istanbul, mai rivendicato da Daesh.