Attentato ai Danni del Vice Ministro dei Trasporti di Kabardino-Balkaria

25

KABARDINO-BALKARIA – Nalchik. Il Vice Ministro dei Trasporti e della Gestione Autostradale della Repubblica di Kabardino-Balkaria Vladislav Dyachenko  è sopravvissuto ad una esplosione che ha colpito l’automobile in cui viaggiava.

Continua il clima di tensione e di paura nel Caucaso del Nord, area al confine meridionale della Federazione Russa che continua a rimanere insicura a causa delle forze ribelli e della militanza islamica. Questa volta la quotidianità della Repubblica di Kabardino-Balkaria è stata sconvolta dalla esplosione, avvenuta nella mattinata di oggi giovedì 6 dicembre 2012, che ha coinvolto l’auto del Vice Ministro dei Trasporti  il quale, secondo quanto riportato dalle fonti locali è sopravvissuto. 

Anche se non si hanno ulteriori notizie e maggiori approfondimenti riguardo le condizioni di Dyachenko il servizio di informazione della Commissione di Investigazione della Federazione Russa ha riportato che una squadra di detective è attualmente al lavoro sulla scena del crimine e che è stato aperto il caso investigativo alla voce “tentato omicidio” secondo l’articolo del Codice Criminale russo.