Astralia: investe in formazione

50

AUSTRALIA – Canberra. 14/08/13. – Il governo australiano ha annunciatoche investirà 209,8 milioni di dollari AU (190.9 milioni di dollari) per 137 nuovi centri per la formazione e l’impiego nel settore commercio in tutto il Paese, ha riferito un comunicato stampa del governo.

 

Questo investimento fa parte dei 2,5 miliardi di AU dollari (2,27 miliardi di dollari USA) da spendere in dieci anni per la formazione dei giovani, che mira a garantire a tutti gli studenti australiani tutte le opportunità per inserirsi nel mondo del lavoro e a trovare un posto ad alto salario altamente qualificato.

L’annuncio è stato fatto congiuntamente dal primo ministro Kevin Rudd e il Ministro dell’istruzione Bill. Di conseguenza, migliaia di studenti in 225 scuole in tutta l’Australia potranno beneficiare di nuove opportunità di formazione nei 137 nuovi centri per l’impiego e formazione.

Obiettivo affrontare le carenze di competenze in mestieri tradizionali e nelle industrie emergenti, dotare le scuole con il state-of-the-art del settore servizi standard di cui viene segnalata la necessità. Gli studenti possono imparare abilità quali, carpenteria e falegnameria, lavorazione dei metalli, l’agricoltura e l’orticoltura.

Delle 225 scuole, 122 sono in comunità locali e remote di manutenzione nel Territorio del Nord, Western Australia, Queensland, New South Wales, Tasmania, Victoria e South Australia.

Il Governo federale ha ora annunciato il finanziamento di oltre 1,4 miliardi di euro (1,27 miliardi di dollari) per più di 510 Centri di formazione sul commercio, che beneficiano più di 1290 scuole secondarie di tutta l’Australia. Oltre il 60 per cento di queste scuole si trovano in Australia regionale.