Manovre Asean con Usa, Russia e Cina

55

BRUNEI – Ruara 19/6/13. Si stanno svolgendo le esercitazioni Asean di Disaster relief. 

A questa esercitazione combinata partecipano più di 2.000 militari dei 10 paesi Asean (Brunei, Cambogia, Indoensia, Laos, Myanmar, Filippine, Singapore, Tailandia, Viet Nam), assieme a Australia, Cina, India, Giappone, Nuova Zelanda, Russia, Corea del Sud e Stati Uniti. Le manovre si svolgeranno nel Borneo. Il Giappone ha impiegato due C 130 un elicottero Shirane.  Gli Usa hanno inviato la Usnsn Matthew Perry e due elicotteri Puma, la Cina la nave ospedale, Arca della Pace con 300 posti letto e 8 sale operatorie. 

L’esercitazione prevede la gestione di una catastrofe naturale che ha colpito e distrutto uno stato fittizio. Le manovre si concentrano sulle attività legate alla ricerca e al soccorso, alla medicina militare, alle attività di ingegneria e alla consegna e distribuzione di aiuti e di approvvigionamenti via terra, aria e mare.

Si tratta essenzialmente di un esercitazione di cooperazione militare, progettata per formulare e sviluppare comuni Standing operating procedures (SOP). Obiettivo dichiarato è quello di elevare la cooperazione militare dal livello ASEAN a quello ASEAN Plus e sviluppare così esperienze comuni già acquisite nelle manovre precedenti. 

In sostanza, l’obiettivo è quello di migliorare l’interoperabilità, il coordinamento e la cooperazione militare tra i 18 paesi partecipanti.

Un video dell’esercitazione è visibile cliccando qui