ARTE. Tornano all’asta gli Antichi Maestri

56

In questi giorni del 2021, all’asta dominano Pablo Picasso, Gerhard Richter, Jean-Michel Basquiat, Andy Warhol e una miriade di altri nomi familiari. Ma non è sempre stato così. Prima degli ultimi due decenni, ricorda Art News, la categoria degli Antichi Maestri – con artisti attivi tra il XIV e il XVIII secolo – era l’unica di cui si potesse parlare.

Anche se la sua importanza è diminuita, la categoria ha ancora stabilito un certo numero di record di vendite all’asta. Sia le aste pubbliche che le acquisizioni di alto profilo nei musei privati di opere di giganti della storia dell’arte come Leonardo da Vinci, Raffaello, Rembrandt e Peter Paul Rubens, tra gli altri, hanno fatto notizia, con opere che a volte sono state vendute per centinaia di milioni di dollari.

Anche i grandi acquisti di privati di capolavori degli ultimi anni hanno portato la categoria a nuove vette. Nel 2019, il miliardario J. Tomilson Hill, ex presidente della società di private equity Blackstone, ha rivelato di essere l’acquirente di Giuditta che decapita Oloferne di Caravaggio (ca. 1607). SI è trattato di un acquisto dietro le quinte dell’ultimo minuto effettuato poco prima che l’opera fosse messa all’asta a Tolosa, in Francia, con una stima di 170 milioni di dollari, mentre il prezzo pagato da Hill per l’opera non è mai stato rivelato.

Nel 2003, il Ritratto di Alfonso d’Avalos con un paggio di Tiziano (1533), raffigurante il generale con la corazza indosso, è stato acquistato per 70 milioni di dollari dal Getty Museum di Los Angeles in un accordo privato con la francese Axa Insurance Group, che lo aveva prestato al Louvre per più di un decennio prima dell’acquisizione del Getty.

Nel 2021, la categoria dei Vecchi Maestri era di nuovo sotto i riflettori. Un ritratto di Sandro Botticelli della collezione del defunto magnate immobiliare Sheldon Solow andrà da Sotheby’s a New York il 28 gennaio con una stima di 80 milioni di dollari. Ha il potenziale per diventare una delle opere più costose della categoria mai vendute.

Graziella Giangiulio