Khartoum non finanzia i terroristi

84

SUDAN – Khartoum. 20/09/13. Khartoum ha chiesto agli Stati Uniti di rimuovere il Sudan dalla lista dei paesi che sponsorizzano il terrorismo, a riferirlo l’agenzia di stampa SUNA lunedì.

 

«Il Sudan dovrebbe essere rimosso dalla lista dei paesi che sponsorizzano il terrorismo già da molto tempo in quanto non vi è nulla per associarlo il terrorismo». SUNA ha citato come fonte Rahamtalla Mohamed Osman, sottosegretario del ministero degli Esteri del Sudan.

Osman, ha incontrato l’inviato degli Stati Uniti per il Sudan e il Sud Sudan, Donald Booth, Domenica, e ha osservato che «il Sudan è privo di qualsiasi rapporto con il terrorismo, che richiede agli Stati Uniti di rispettare gli impegni assunti a tale riguardo e rimuovere il Sudan da tale elenco».

Osman ha osservato che vi sono alcune tendenze che tendono ad esagerare la questione di Abyei, con l’obiettivo di fare pressione sul Sudan, spiegando che in realtà il presidente sudanese Omar al-Bashir e il suo omologo del Sud Sudan Salva Kiir Mayardit hanno dimostrato durante l’ultimo vertice la capacità delle due parti a risolvere il loro questioni di distanza da qualsiasi pressione di stranieri.
Il Sudan è nella lista dei paesi che sponsorizzano il terrorismo dal 1993.