Argentina: basta riciclaggio di danaro

44

NORVEGIA – Oslo. 22/06/13. Una delegazione argentina, ieri, ha partecipato alla riunione plenaria del GAFI a Oslo al fine di riferire sui progressi compiuti dal febbraio 2013. In questo contesto, ha presentato un rapporto preliminare del programma di esternalizzazione. 

 

Il GAFI ha detto di aver ricevuto «rapporti di programma VTC (Voluntary Compliance Fiscale) di Argentina e Turchia». In particolare l’Argentina ha riferito di aver ricevuto «informazioni preliminari sul programma previsto che si terrà a luglio».

In una nota del GAFI si legge: «Ci si aspetta che l'(Argentina) attuai tutte le misure» per prevenire e combattere il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo.

L’Argentina si è impegnata a «garantire che i loro programmi siano coerenti con VTC e le raccomandazioni del GAFI» a ottobre è prevista un’altra sessione plenaria. 

Il Congresso ha approvato la legge 29 maggio 26.860 volontaria di cui al l’esternalizzazione di valuta estera detenuti nel paese e all’estero, che è stato regolato da AFIP il 7 giugno per la sua entrata in vigore dal 1 ° luglio .

Coloro che subiscono il processo di esternalizzazione di valuta estera non saranno tenuti a segnalare la data di acquisto di tali partecipazioni o l’origine dei fondi che sono stati acquisiti, e sarà anche essere liberati da tutti fiscale civile, commerciale e penale.

Sono inoltre esentati dal pagamento delle tasse, che non era riuscito a dichiarare, tra cui, se del caso, gli interessi, sanzioni e altri accessori non pagati anticipi.

Le banche che ricevono fondi prodotti in esternalizzazione dello stesso pregiudicano la consegna di titoli diversi set: il certificato di deposito per gli investimenti (CEDIN) Bonus risparmio Argentino Sviluppo (Baade) e la nota di Risparmio Sviluppo Economico.