Aperti i colloqui per la RCA

64

FRANCIA – Parigi. L’ex ambasciatore in Cina della Repubblica Centrafricana, Christopher Gazam Betty, si è unito alla coalizione ribelle Seleka e si prevede che partecipi a Libreville, in Gabon, ai colloqui di pace che dovranno porre fine al conflitto aperto dai ribelli per rovesciare il presidente Francois Bozizé.

Betty difenderà gli interessi della Convenzione per la Pace e la Giustizia (Cpjp), una delle due principali forze politiche insieme con l’Unione delle Forze Democratiche per l’Unità (Ufdr) coinvolte nel movimento ribelle. I negoziati di pace sono iniziati il 6 gennaio 2013 nella capitale gabonese sotto gli auspici del presidente del Congo Denis Sassou N’Guesso, che è stato nominato dalla Comunità economica degli Stati dell’Africa centrale (Ceeac) mediatore per la pace tra il governo e i ribelli.

Il presidente Bozize si è impegnato a formare un governo di unità nazionale e di lasciare il potere, alla fine del suo mandato nel 2016, ma i ribelli chiedono le sue dimissioni.