Antidroga all’iraniana

45

IRAN – Teheran 29/9/2015. Dal marzo a settembre 2015, sono state arrestate 121mila persone in Iran per traffico di droga.

Fornisce il dato, pubblicato sul sito web della tv iraniana Irib, il 29 settembre, il capo del dipartimento anti droga della polizia iraniana, generale Ali Moyaedi. Secondo Moyaedi, in questo periodo, l’Iran ha smantellato circa 1300 gruppi coinvolti nel traffico di stupefacenti, e 20 trafficanti sono rimasti uccisi durante gli scontri con la polizia. Sono stati sequestrate 300 tonnellate di farmaci, il 20 per cento in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Inoltre l’antidroga ha chiuso 100 fabbriche clandestine per la produzione di stupefacenti, collaborando con i servizi antidroga di oltre 50 paesi.