Anfibi cechi per la Libia

53

REPUBBLICA CECA – Praga. 18/06/13. Diverse aziende ceche hanno negoziato un contratto pari a un 1 miliardo di corone ceche (circa 52 milioni di dollari), per la fornitura e l’ammodernamento di un centinaio di veicoli blindati anfibi per i militari libici.

 

Tra le aziende che potrebbero beneficiare maggiormente del contratto: Excalibur Army, Tatra, VOP CZ; additionally STV Group and Zeveta Bojkovice che potrebbero essere coinvolti se il Ministero degli Affari Esteri consente all’esportazione di munizioni.

Il Ministero ha bloccato le vendite di munizioni in passato a causa di timori che potrebbero finire nelle mani sbagliate. Secondo il rapporto del Praga Monitor, le aziende dicono che questo potrebbe ostacolare l’affare.

Le aziende sono pronte per la fornitura di 350 anfibi “BRDM” veicoli corazzati a ruote e “BVP-1” veicoli corazzati anfibi convolato. Avrebbero anche loro riparazione e la fornitura di nuove attrezzature. Le aziende puntano anche sulla modernizzazione di altri 300 veicoli in Libia.