AMBIENTE. COP 28: il Marocco esempio per la regione MENA e l’Africa

61

A margine della Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, Cop28, del 2023, in corso dal 30 novembre al 12 dicembre a Dubai, l’High Level Climate Champion della Cop28 , Razan Al Mubarak, ha affermato che il Marocco è all’avanguardia per i paesi del Medio Oriente e dell’Africa nell’azione per il clima.

“I paesi della nostra regione e dell’Africa dovrebbero essere incredibilmente orgogliosi della visione ispiratrice del Marocco e trarne vantaggio come esempio da seguire”, grazie alla sua leadership e all’impegno pionieristico nella lotta al cambiamento climatico, ha detto domenica Al Mubarak durante l’evento organizzato da la Fondazione Mohammed VI per la Protezione dell’Ambiente, riporta Morocco World News.

Al Mubarak ha rivelato che intervenire a un evento organizzato dal Marocco in collaborazione con CGEM e UNIDO ha “molte connotazioni positive”, ricordando che il ruolo dell’HCL è stato reso operativo a Marrakech durante la COP22 nel 2016.

All’epoca, la comunità internazionale aveva riconosciuto che “le azioni sul cambiamento climatico che non includano le persone, la società civile e le imprese rimarranno inascoltate”, ha spiegato.

Gli attori non statali sono essenziali per qualsiasi trasformazione, sia nel settore agricolo che in quello energetico, ha aggiunto.

Parlando da una prospettiva regionale, ha anche riconosciuto e apprezzato gli sforzi del popolo e del governo marocchini nell’abbracciare l’agenda del cambiamento climatico dando l’esempio piuttosto che limitarsi a parlare.

Al Mubarak ha continuato dicendo che quando il Marocco ha pubblicato i suoi contributi determinati a livello nazionale nel 2016, era una delle poche nazioni che, sulla base delle statistiche climatiche, era già in conformità con l’obiettivo di limitare la temperatura a 1,5 gradi Celsius.

Nelle sue osservazioni conclusive, la rappresentante degli Emirati ha riconosciuto che se il cambiamento climatico si è già verificato, allora “l’inizio dell’attuazione di misure per regolare le cause di questo cambiamento climatico” dovrebbe rassicurare il mondo.

Redazione 

Segui i nostri aggiornamenti su Spigolature geopolitiche: https://t.me/agc_NW e sul nostro blog Le Spigolature di AGCNEWS: https://spigolatureagcnews.blogspot.com/