Libici, tunisini maliani i terrorisi uccisi in Algeria

55

ALGERIA – Algeri. 08/05/14. I militanti che sono stati uccisi dalle forze governative algerine questa settimana sono combattenti che provengono da Libia, Mali e TuAlgerianisia (AGC: Obiettivo AQIM), Fonte RT.

Lo ha dichiarato lo stesso presidente algerino :«È stato un attacco di un gruppo di terroristi armati composto da uomini provenienti da Mali, Libia e Tunisia per penetrare in Algeria». Le Forze algerine hanno ucciso dieci insorti nei pressi di Tamanrasset, Tenzoatin e hanno sequestrato lanciarazzi, fucili d’assalto e granate. Il processo a carico degli arrestati è già in corso. 

CONDIVIDI
Articolo precedenteArrivano le Robobees
Articolo successivoYemen: presa Azzan