AFGHANISTAN. Caduto il Panjshir, Masoud invita alla resistenza e accusa il Pakistan

117

Il portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid ha dichiarato che la provincia del Panjshir è stata “completamente conquistata” dopo settimane di combattimenti con la resistenza anti-talebana. Ma Ali Maisam, un portavoce del Fronte Nazionale di Resistenza dell’Afghanistan, Nrf, ha detto che «i Talebani non hanno preso il Panjshir, respingo le affermazioni dei Talebani». L’Nrf occupa ancora «tutte le posizioni strategiche» e «continua a combattere», riporta Khama Press.

Tra 150.000 e 200.000 persone vivono nel Panjshir, secondo la Bbc, sui nella social sfera sono girate foto di talebani davanti al complesso del governatorato della provincia a Bazarak. Ali Nazary, altro portavoce dell’Nrf, non ha negato che i Talebani abbiano preso il centro di Panjshir; ha detto che l’Nrf ha il controllo di altre parti della provincia: «La maggior parte del distretto di Bazarak e tutte le valli laterali sono controllate dall’Nrf»; tra 150.000 e 200.000 persone vivono nel Panjshir.

I combattenti anti-talebani sono sostenuti dal Tajikistan, che la settimana scorsa ha conferito il suo più alto riconoscimento ad Ahmad Shah Massoud, il comandante anti-talebano morto due giorni prima degli attacchi dell’11 settembre 2001.

Il Fronte Nazionale di Resistenza il 6 settembre ha accusato il Pakistan di fornire supporto aereo e militare all’Emirato Islamico per aiutarlo a prendere il controllo della regione. I comandanti militari dell’Nrf, riporta Sputnik, dicono che “i droni pakistani” hanno preso di mira le loro forze nel Panjshir.

Inoltre, il Pakistan starebbe fornendo aiuto militare al suolo nelle operazioni di terra contro l’Nrf. Anche la casa di Amrullah Saleh nel Panjshir, il vice presidente afgano, è stata attaccata dagli elicotteri, costringendolo a fuggire in un luogo più sicuro.

Ahamd Masoud, riporta Khama, Press, in un clip vocale ha invitato il popolo dell’Afghanistan a risorgere contro i talebani. Masoud ha detto che la gente di tutte le classi ed etnie dovrebbe riunirsi e affrontare i talebani.

Masoud ha fatto il suo audio in un luogo sconosciuto ore dopo che il portavoce dei talebani Zabiullah Mujahid ha detto che Amrullah Saleh è fuggito dalla provincia e ha aggiunto di non avere idea di dove fosse Ahamd Masoud; molti rumors li danno in Tajikistan. Mujahid ha aggiunto che coloro che sono fuggiti possono ancora unirsi all’Emirato Islamico dell’Afghanistan.

Masoud, anche se non ha detto nulla sulla presa della provincia di Panjshir, ha aggiunto che le loro forze sono presenti nella provincia e in Andarab: «La forza di resistenza nazionale è in tutto l’Afghanistan. Abbiamo accolto con favore la richiesta di un cessate il fuoco da parte di studiosi religiosi a Kabul, ma i talebani non hanno accettato e hanno lanciato attacchi contro le forze». Ha aggiunto Masoud.

Antonio Albanese