Acquedotti per la Georgia

54

GEORGIA – Tblisi. 19/08/14. Il governo della Georgia e la Banca Mondiale (BM), hanno firmato ieri un accordo per fornire un prestito agevolato di 30 milioni di dollari per finanziare la «Seconda bozza di infrastrutture comunali e regionali della Georgia». Il credito viene assegnato per un periodo di 25 anni. Fonte Trend.az

Il contratto di finanziamento è stato firmato dal Ministro delle Finanze della Georgia Nodar Khaduri e Banca Mondiale direttore regionale per il Caucaso meridionale Henry Kerala.
Kerali ha detto ai giornalisti dopo la firma dell’accordo, che i fondi per mutui saranno diretti a migliorare la situazione della popolazione nelle regioni della Georgia.
«Questi fondi saranno utilizzati per la realizzazione di progetti comunali, soprattutto infrastrutture, che dovrebbe migliorare la situazione della popolazione», – ha detto.
A sua volta, il ministro delle Finanze della Georgia ha riferito che le linee di credito previste per migliorare l’acqua e servizi igienico-sanitari nelle varie regioni della Georgia.