Acqua brasileira per Brazzaville

64

CONGO – Brazzaville 05/08/2013. Il governo congolese stanzierà 193 miliardi di Cfaf, nel 2013, per la potabilizzazione idrica delle campagne, annuncia radio Congo il 5 agosto.

Il progetto “Acqua per tutti” è stato lanciato il 3 agosto  dal presidente Denis Sassou Nguesso a Kingoma, oltre 200 km da Brazzaville, città dove sono state costruite le prime infrastrutture idriche. Il ministro per la pianificazione territoriale, Jean Jacques Bouya, ha annunciato che nel lungo periodo, il governo dovrebbe costruire 4mila pozzi in duemila villaggi in tutto  il paese e che i pozzi verranno costruiti dalla società brasiliana, Asperbras, nell’ambito della cooperazione Sud – Sud.

Il Congo Brazzaville, paese ricco di petrolio e con una popolazione di 4 milioni di abitanti, ha grossi problemi idrici e di distribuzione.