Libia-Algeria commercialmente vicine

78

LIBIA – Tripoli. 30/12/13. Un memorandum e due accordi firmati tra Algeria e Libia durante la 14a sessione dell’Alta Commissione mista svoltasi ieri a Tripoli. Le alle aree di interesse sono: trasporti, archivi e del commercio.

Gli accordi sono stati siglati in presenza del primo ministro Abdelmalek Sellal e il suo omologo libico Ali Zeidan e nel dettaglio riguardano l’area del trasporto di passeggeri e merci, nonché l’istituzione di un valico doganale comune alla regione di confine Debdeb-Ghedames, oltre a un memorandum d’intesa sugli archivi. Sellal e Zeidan anche firmato il verbale della 14a sessione dell’Alta Commissione mista. Obiettivo principe degli accordi: «Promuovere nuove dinamiche economiche tra i due paesi aumenterà le occasioni di contatto tra gli attori economici, in particolare in settori promettenti come l’energia, partnership, investimenti e l’industria», ha detto Sellal nel suo discorso di apertura. A questo proposito, il premier ha proposto «l’elaborazione di una tabella di marcia che definisce le aree di cooperazione e di obiettivi mirati», invitando comitati tecnici a riprendere il loro lavoro. Il primo ministro era accompagnato dal Ministro degli Interni e le autorità locali Tayeb Belaiz, Ministro degli Affari Esteri Ramtane Lamamra e Ministro dell’Energia e delle Miniere Youcef Yousfi.