Abu Bakr al-Baghdadi morto in un raid aereo?

99

IRAQ – Mosul. 05/09/14. Secondo fonti irachene non confermate vi sarebbe una alta probabilità che Abu Bakr al-Baghdadi sia rimasto ucciso in un raid aereo americano insieme a tre membri anziani dell’organizzazione. I morti nel totale sarebbero 20. La notizia ha tutta l’aria di essere disinformazione e la riporta la testata ikhnews.com.

Funzionari della sicurezza hanno detto che i raid americani nel cuore di Mosul, nel nord dell’Iraq, avrebbero ucciso tre dei leader  storici dell’organizzazione, tra cui Abu Hajer il siriano, il braccio destro del leader di organizzazione Abu Bakr al-Baghdadi. A sua volta, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito della squadra irachena Aba Bakr Zebari, avrebbe riferito che il braccio destro del leader dello Stato islamico sarebbe stato ucciso durante un raid dell’esercito nel nord del paese ieri. Zebari ha detto all’AFP che la «caccia irachena si conclusa con la morte di Abu Bakr al-Baghdadi, noto come Abu Hajer il siriano». L’incertezza sul destino di al-Baghdadi è stata confermata in un discorso della americana (ABC News), e ha detto che era il colpo più importante contro ISIS da quando gli Stati Uniti iniziarono gli attacchi aerei il mese scorso.