Abkhazia: ucciso segretario ambasciata russa

33

ABKHAZIA –Sukhumi. 09/09/13. Il II segretario dell’Ambasciata russa in Abkhazia, Dmitry Vishernev è stato ucciso oggi vicino a casa sua, ha riferito il rappresentante del Ministero dell’Interno Abkhazia.

L’omicidio è avvenuto il giorno dell’anniversario dello stabilimento delle relazioni diplomatiche tra i due paesi. L’omicidio è avvenuto alle 8 e 30 ora locale nel centro storico di Sukhumi, dove viveva il diplomatico, Vishernev. Uno sconosciuto, forse un dipendente dell’ambasciata, ha sparato mirando alla testa quando questo sis ava recando in garage con la sua auto di servizio.

Al momento dell’omicidio Vishernevym aveva accanto a sua moglie ferita nell’attentato (altre testate parlano della moglie del console Generale). La donna è stata operata nell’ospedale di  Sukhum ha spiegato a Caucasian Knot con una nota, il ministero degli Interni del’ Abkhazia Dmitry Vishnerev è il secondo segretario dell’ambasciata russa in Abkhazia, si legge nel sito web dell’Ambasciata.