Tsvangirai rinuncia al ricorso elettorale

41

ZIMBABWE – Harare. 18/08/13. L’opposizione guidata da Morgan Tsvangirai dopo aver presentato ricorso alla Corte Costituzionale contro i risultati delle elezioni vinte Robert Mugabe,il 31 luglio, ha deciso di ritirare il ricorso per paura di un nuovo spargimento di sangue che già nella 5a legislature aveva portato a circa 200 morti.

Il presidente Mugabe il più longevo dello stato africano, all’età di 89 anni ricoprirà il suolo di Presidente per la 6a legislatura consecutiva. Il partito di opposizione ha dichiarato che venerdì la commissione elettorale non era riuscita a consegnare la prova fondamentale per la corte e non credeva di poter ottenere un processo equo. Gli osservatori dicono che la campagna di Tsvangirai abbia abbandonato la sua petizione, nel tentativo di evitare spargimenti di sangue. I due partiti politici sono tuttavia profondamente divisi. Resta da vedere se lo Zimbabwe riuscirà a riprendere la strada della stabilità politica.