Propilene boliviano, consulenza italiana

60

BOLIVIA – La Paz 10/11/2014. La società di consulenza italiana Tecnimont fornirà servizi strategici per aiutare la Bolivia a sviluppare un progetto petrolchimico.

Lo ha annunciato la compagnia petrolifera statale Ypfb il 10 novembre. Gli Ad di Ypfb Carlos Villegas e Tecnimont Angelo Coppacchioli hanno firmato un contratto l’8 novembre che riguarda servizi di consulenza per gli impianti di propilene e polipropilene da costruire in Bolivia, si legge neo comunicato Ypfb. «Con questo contratto, stiamo facendo un altro passo verso la costruzione di questi impianti. Conosciamo il lavoro di Tecnimont, non abbiamo dubbi sulla sua qualità e sul rispetto dei tempi previsti» ha detto Villegas. La società di consulenza dovrà terminare i suoi lavori nella prima metà del 2015. Tecnimont si concentrerà su un progetto “molto ambizioso” che potrebbe «dare alla Bolivia una nuova opportunità per una moderna industrializzazione», ha aggiunto Coppacchioli. Il complesso petrolchimico da costruire è situato nella regione meridionale di Tarija, ed il completamento è previsto per il 2018. Secondo i progettisti, il complesso dovrebbe produrre 350mila tonnellate annue di propilene e polipropilene.