Scontri salafiti – sciiti nello Yemen

47

YEMEN – Sanaa 13/0172014. Primo bilancio degli scontri tra salafiti e sciiti nello Yemen.

Il portavoce del movimento salafita ha detto, il 13 gennaio, che «almeno 210 persone sono rimaste uccise mentre 620 persone sono rimaste ferite, in due mesi di combattimenti tra ribelli sciiti Houthi e sunniti salafiti nel nord dello Yemen». Per il quotidiano Al – Hayat, la violenza è iniziata il 30 ottobre, quando i ribelli sciiti che controllavano molte zone della provincia settentrionale di Saada e nella città salafita di Dammaj, sono stati accusati di aver reclutato migliaia di combattenti stranieri per preparare attacchi e attentati, mentre i salafiti affermano che «gli studenti stranieri sono venuti a studiare la scienza della religione».