Hadi fuggito dallo Yemen?

46

YEMEN – Sana. 20/01/15. Il ministro yemenita per l’Informazione ha detto che il presidente yemenita Abed Rabbo Mansour Hadi è sotto attacco da parte di milizie armate.

Il Ministro yemenita ha aggiunto che la casa presidenziale è sotto attacco da parte di milizie armate ed è la terza volta da terza volta che succede in parallelo con i colloqui politici. La testata yemen ora ha l’account chiuso e la testata RT conferma la notizia secondo cui il presidente yemenita Abed Rabbo Mansour Hadi, ha lasciato la capitale Sanaa. Queste indiscezioni riportate da RT, sostengono che gli Houthi hanno consolidato il controllo del palazzo presidenziale a Sanaa, dopo violenti scontri hanno avuto luogo nei pressi della casa del presidente Abed Rabbo Mansour Hadi. Gli Houthi hanno preso il controllo anche nella zona del palazzo presidenziale. Almeno due persone al servizio del presidente yemenita, Abed Rabbo Mansour Hadi sono state uccise in scontri con al-Houthi. Secondo la “Reuters” un funzionario della sicurezza avrebbe detto che il presidente risiede nella sua residenza di Sanaa e dintorni, che ha visto pesanti combattimenti tra la Guardia Repubblicana e dei militanti Houthi.
Da parte sua, ha detto che il consiglio politico del movimento “Ansar Allah” di Hamza al-Huthi ha detto che uomini armati non stavano cercando di rovesciare il presidente yemenita Abed Rabbo Mansour Hadi, sottolineando che gli scontri sono iniziati dopo che la guardia presidenziale ha aperto il fuoco contro i militanti, “Ansar Allah”. Gli Houthi hanno aggiunto che «scontri con la guardia presidenziale sono cominciati dopo il rifiuto degli ufficiali nella consegna palazzo di armi ai militanti» che a detta loro volevano le armi «per preservarlo». Un membro del Consiglio politico per “Ansar Allah” ha fugato ogni tentativo di rovesciare il presidente yemenita, sottolineando che si svolge nel frattempo, una sessione di emergenza del Presidente e rappresentanti delle Houthi uscire dalla crisi. D’altra parte, le fonti yemenite hanno detto che il ministro per la Difesa yemenita è sfuggito a un tentativo di assassinio. Fonti locali hanno riferito che gli scontri tra militanti sciiti e rappresentanti delle tribù hanno provocato vittime.