Volgograd, il bilancio delle stragi

39

RUSSIA – Volgograd. 06/01/14. Mentre il tre dicembre a Sochi si faceva evacuare il SEC Moremoll per pericolo attentati, il ministero della Salute diffondeva il bilancio ufficiale delle stragi a Volgograd. Negli ospedali di Mosca e Volgograd sono ancora ricoverate 65 persone ferite negli attentati dinamitardi, di cui quattro rimangono in condizioni critiche.

 

Secondo il servizio stampa del Ministero della Salute, in regime di ricovero in istituti medici di Volgograd vi sono 45 persone (di cui due in gravi condizioni. Tre pazienti da ambulatoriali a pazienti ricoverati). 

A Mosca sono ancora ricoverate 20 persone (due delle quali  in condizioni critiche). 

Come riportato YuGA.ru, a mezzogiorno 29 dicembre presso la stazione ferroviaria di Volgograd un attentato ha ucciso 14 persone, altre quattro vittime sono morte in ospedale. Il 30 dicembre alle 8 e 23 nella regione di Volgograd Dzerzhinsk in un altro attentato sono morte 16 persone.