Regole per Uber in Vietnam

4

VIETNAM – Hanoi 05/03/2106. Il ministro vietamita dei Trasporti, Dinh La Thang, ha affidato ad una unità ad hoc del ministero di studiare la regolarizzare delle operazioni di Uber in Vietnam, dopo che il suo vice ha definito illegali le sue attività.

Il ministro ha chiesto di trovare una serie di regole per rendere Uber un servizio legale in Vietnam riporta Tuoi Tre. Il ministro avrebbe chiesto che le attività di Uber devono essere regolate e poste sotto gestione governativa.
In questa maniera dovranno essere riviste regole e linee guida per legalizzare il servizio. Il ministro Thang ha manifestato questa volontà il giorno dopo che il suo vice, Nguyen Hong Truong, aveva detto in una conferenza stampa che Uber è illegale.
La denuncia contro Uber è partita dalla Ho Chi Minh City Taxi Association. La tariffa dei clienti Uber viene addebitata automaticamente sulla carta di credito del cliente alla fine di un giro, con il proprietario dell’auto che riceve il 80 per cento, mentre l’importo restante va a Uber.