Nuovo centro Samsung a Hanoi

65

VIETNAM – Hanoi 29/03/2016. La Samsung Electronics ha ottenuto il via libera dal premier del Vietnam Nguyen Tan Dung per costruire un centro di ricerca e sviluppo ad Hanoi, investendo 300 milioni di dollari.

Stando a quanto riportava il Vietnam News, una volta operativa, nel 2019, la struttura di 21 piani coprirà un’area di 3 ettari, darà lavoro a circa seimila persone e servirà a sviluppare prodotti elettronici e di telecomunicazione high-tech. La struttura sarà esente da tasse di locazione per 50 anni. Il Vietnam è diventato uno dei più grandi centri di produzione di Samsung, e la società ha investito quasi 15 miliardi di dollari in due stabilimenti di produzione, nel nord del paese, e a Saigon. La produzione di prodotti Samsung ha aiutato il Vietnam a sostituire la produzione di abbigliamento e calzature con smartphone ed elettronica facendone la più grande fonte di reddito del paese grazie ai proventi delle esportazioni. Le sole esportazioni di smartphone nel 2015 hanno raggiunto il valore di 30 miliardi di dollari, il 18,6 per cento del totale delle entrate delle esportazioni del paese.