Sicurezza alimentare Viet Nam e Nuova Zelanda

16

VIET NAM – Hanoi 29/07/2015. Il ministro vietnamita per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale, Cao Duc Phat, e quello neozelandese della Sicurezza Alimentare, Jo Goodhew (nelle foto), hanno deciso di intensificare la cooperazione in materia di sicurezza alimentare tra i due paesi, nell’incontro avvenuto nella capitale vietnamita il 27 luglio.

Goodhew ha iniziato la sua visita ufficiale in Vietnam il 26 luglio, riporta Tuoitrenews.com, per rivedere la cooperazione esistente tra i due paesi in materia di sicurezza alimentare e discutere opportunità di espandere la cooperazione in futuro, secondo quanto riportato dal sito internet del governo di Hanoi. Phat ha detto all’omologo neozelandese che il Vietnam ha riservato attenzione particolare nella garanzia della sicurezza alimentare, considerandolo uno dei compiti principali del settore agricolo del 2015 e degli anni futuri. È un problema che interessa la salute di 90 milioni di vietnamiti, e dei quasi 100 milioni di persone che consumano prodotti agricoli esportati dal Vietnam, ha detto Phat. Il Vietnam spera che la Nuova Zelanda condivida la propria esperienza e assista il paese del sud-est asiatico nella formazione in materia di sicurezza alimentare, ha poi detto. Il Vietnam ha bisogno anche dell’aiuto della Nuova Zelanda per costruire filiere alimentari sicure a vantaggio dei consumatori in varie località del paese, in primo luogo nelle principali città. Goodhew ha ricordato che i due paesi hanno già firmato un accordo a marzo con l’obiettivo di promuovere la cooperazione in materia di sicurezza alimentare e di migliorare il sistema di gestione alimentare del Vietnam; l’accordo crea buone opportunità per entrambi i paesi tese a rafforzare il coordinamento bilaterale nel settore. Ha aggiunto, d’accordo con il ministro Phat, che il cibo deve essere sicuro e adatto per i consumatori, non solo in patria ma anche nei paesi dove viene esportato. La Nuova Zelanda è quindi disposta a fornire esperienza e la conoscenza utili alle quali il Vietnam è interessato, e che già assiste il paese nell’istruzione post-laurea nel settore della zootecnia, orticoltura, acquacoltura e nella costruzione di sicure catene di approvvigionamento alimentare. Dopo i loro colloqui, i due hanno assistito alla firma di un piano d’azione sulla sicurezza alimentare e animale e vegetale, e un accordo di cooperazione per la sicurezza alimentare tra i due paesi.