Frutta vietnamita in ascesa

126

VIETNAM – Hanoi 15/07/2015. Circa il 60 per cento dei litchi del Vietnam è esportato in Cina, secondo i dati ufficiali, ma il commercio è molto vulnerabile, legato come è alle “beghe politiche” tra i due paesi.

Nuovi mercati per i litchi vietnamiti (nella foto) sono l’Australia e l’America, balzati in avanti nel 2015. Nel 2014, l’export dei frutti è stato bloccato dalla controversia relativa ala piattaforma petrolifera cinese in acque vietnamite. La Cina è il principale partner commerciale del Vietnam e il rapporto volatile tra i paesi in genere non influisce sui legami commerciali e di investimento, ma ha un effetto drammatico su alcuni settori, come il litchi, prodotto nel nord del Vietnam e la Cina meridionale, riporta Tuoitrenews; nel 2015 gli acquirenti cinesi sono tornati ad affacciarsi sul mercato vietnamita, con esportazioni in crescita del 50 per cento , circa 40mila tonnellate, secondo i dati ufficiali. Ma, anche se il volume dell’export in Australia e negli Stati Uniti è piccola, solo 35 tonnellate nel complesso, si è trattato di un passo significativo, riporta l’agenzia vietnamita. Il Vietnam, già un grande esportato di caffè, riso e pesce gatto, sta lentamente portando la sua attenzione alla frutta: oggi è solo l’ottavo più grande esportatore di frutta in Asia. La frutta del paese è in gran parte consumata a livello nazionale, ma le esportazioni sono in crescita: da 622 milioni di dollari nel 2011 a più di 1,4 miliardi nel 2014, secondo i dati ufficiali. Il governo intende decuplicare l’export di frutta nel corso dei prossimi anni, con le colture di longan, dragon fruit e litchi. Hanoi fa parte del Ttp, accordo commerciale a guida Usa Stati Uniti che dovrebbe essere sigillato quest’anno, e che potrebbe essere sia un enorme vantaggio, che un rischio per gli agricoltori del Vietnam. Le esportazioni del Vietnam hanno affrontato, in passato, problemi di sicurezza alimentare, con l’Ue che vieta temporaneamente alcuni prodotti a causa dell’uso di sostanze proibite nell’Ue.