Accordo Vietjet e Boeing

8

VIETNAM – Hanoi 24/05/2016. Il vettore low-cost Vietjet ha siglato il 23 maggio un ordine di 100 aerei con la Boeing.

Si tratta diu no dei primi accordi firmati durante il viaggio del ​​presidente Barack Obama in Vietnam. La commessa da 11,3 miliardi di dollari è stata firmata dal presidente e amministratore delegato Vietjet Nguyen Thi Phương Thao e da quello Boeing, Ray Conner, alla presenza dei due capi di stato, riprova TuoitreNews.
L’ordine comprende 100 velivoli 737 Max 200, il più grande acquisto aereo commerciale del Vietnam, secondo Vietjet. Il 737 MAX ha, tra l’altro, un consumo di carburante del 20 per cento inferiore rispetto ai primi 737 Next-Generation. Per Thao l’investimento nella flotta di B737 Max 200 è parte della strategia di crescita internazionale di Vietjet, compresi i voli a lungo raggio. Gli aerei saranno consegnati a Vietjet tra il 2019 e il 2023. Oltre all’accordo con la Boeing, ne è stato siglato un altro con la Pratt & Whitney per la fornitura di motori aeronautici destinati agli aerei A320Neo e A321Neo, e per i servizi tecnici e di manutenzione per la flotta del valore di 3,04 miliardi dollari. Vietjet ha detto che l’accordo fa seguito alla firma di un memorandum d’intesa tra Vietjet e Pratt & Whitney al Singapore Airshow nel febbraio di quest’anno. Il patto Vietjet-Boeing è una delle prime stipule tra una società vietnamita e americana effettuata durante il viaggio in Vietnam del presidente Obama, che è arrivato ad Hanoi nella notte del 22 maggio.