La funivia che lega Vienna e Pyongyang

8

COREA DEL NORD – Pyongyang 31/01/2016. Le nuove cabine della stazione sciistica nordcoreana di Masikryong originariamente provenivano dall’Austria.

Si tratterebbe di una violazione dell’embargo sui beni di lusso imposto dalle sanzioni Onu e Ue, riporta Nk News. La funivia recentemente installata una volta portava i passeggeri intorno al villaggio di Ischgl, al confine tra l’Austria e la Svizzera, parte di una rete di 45 impianti di risalita e funivie. Nonostante le polemiche sull’ultimo test nucleare, la funivia è l’ultimo di una serie di acquisti della Corea del Nord, che comprendono anche attrezzature da sci e macchinari specializzati provenienti da Europa e Canada.