VENEZUELA. Nominati i nuovi vertici di PDVSA

150

Il Venezuela ha nominato nuovi vice presidenti per quattro unità della sua compagnia petrolifera statale PDVSA, nonché un nuovo presidente per l’unità della società che gestisce le joint venture con le compagnie petrolifere private, secondo quanto pubblicato sulla gazzetta ufficiale, riporta Reuters.

Il presidente del Venezuela Nicolas Maduro ha, infatti, nominato i nuovi dirigenti della Petroleos de Venezuela SA, una settimana dopo aver dichiarato una “emergenza energetica” e aver nominato una commissione per il rinnovo della compagnia petrolifera statale.

German Marquez è stato nominato presidente della Corporacion Venezolana de Petroleo, un’affiliata della Pdvsa che si occupa di joint venture, comprese quelle con la Chevron Corp., Repsol e Rosneft, riporta Bloomberg.

La scossa alla Pdvsa arriva quando gli Stati Uniti hanno inasprito le sanzioni nel tentativo di tagliare le entrate del regime di Maduro dal petrolio, le sue principali esportazioni e la sua principale fonte di liquidità. All’inizio di questo mese gli Stati Uniti hanno sanzionato un’unità del gigante petrolifero russo Rosneft, in una mossa che minaccia la capacità del Venezuela di vendere il suo petrolio all’estero.

L’aumento delle vendite di greggio è essenziale per mantenere la presa di Maduro sul potere nel paese economicamente devastato. Il suo regime ha proposto in precedenza di dare la maggioranza delle azioni e il controllo della sua industria petrolifera a grandi società internazionali, rinunciando a più di un decennio di monopolio statale. La settimana scorsa Maduro ha insediato il vicepresidente Tareck El Aissami a capo di una commissione che si è concentrata sul rinnovamento del Pdvsa e sull’incremento della produzione di greggio. Le nomine non includono un nuovo presidente di Pdvsa, e El Aissami rimane il massimo dirigente responsabile della ristrutturazione dell’azienda.

Oltre a Marquez, sono stati nominati nuovi vice presidenti: Antonio Perez come Vp commercio e fornitura, in sostituzione di Marcos Rojas; Oswaldo Perez come Vp finanziario, in sostituzione di Fernando De Quintal; Edwin Hernandez come Vp di esplorazione e produzione, in sostituzione di Miguel Quintana; Gabriel Oliveros come Vp di raffinazione, in sostituzione di Rodolfo Jimenez.

I dirigenti che sono stati sostituiti sono stati vicini o recentemente nominati dal ministro dell’energia venezuelano e dal presidente del PDVSA Manuel Quevedo, al quale nell’aprile 2018 sono stati conferiti poteri generali per la ristrutturazione del PDVSA. De Quintal ha lavorato al ministero degli alloggi sotto Quevedo. Rojas è stato nominato a metà del 2019, per affrontare la divisione forniture dopo che le sanzioni statunitensi più severe hanno tagliato fuori la maggior parte degli acquirenti di greggio venezuelano.

Maddalena Ingrao