VENEZUELA. Maduro vuole farsi musulmano. Parola di Ankara

189

Il ministro degli Esteri turco Mevlüt Çavuşoğlu ha detto che l’anno scorso il presidente venezuelano Nicolas Maduro gli ha detto che potrebbe convertirsi all’Islam. Riporta l’incredibile notizia il sito web turco Gazete Duvar.

Parlando in un’università nel distretto meridionale di Alanya il 20 marzo, il Ministro turco ha detto che Maduro ha fatto un simile dichiarazione mentre entrambi stavano parlando di una famosa serie televisiva turca, The Resurrection: Ertuğrul. La serie racconta la vita di Ertuğrul, il padre di Osman I, che fondò l’Impero Ottomano.

«Si alzò in piedi, urlando. Si è calmato dopo aver contato tutti i nomi della serie e ha detto: “Queste serie insegnano il vero Islam e forse un giorno, grazie a queste serie, abbraccerò l’Islam”», ha detto Çavuşoğlu a proposito della sua conversazione con Maduro. «Siamo felici e orgogliosi di sentire queste parole», ha aggiunto.

Maduro non ha ancora risposto alle parole di Çavuşoğlu; Turchia e Venezuela si sono avvicinati negli ultimi anni, e le loro relazioni continueranno probabilmente a riscaldarsi anche l’anno prossimo, poiché i due paesi collaborano in una serie di accordi che includono grandi progetti. Anche le esportazioni turche verso il Venezuela sono aumentate del 411%, raggiungendo 8,96 milioni di dollari a gennaio 2019, riporta Ahval.

Se le relazioni con Ankara restano solide, quelle con Nuova Delhi sono definitivamente crollate. 

Secondo quanto riporta l’indiano Business Standard, l’India ha collaborato con gli Stati Uniti sulle sanzioni venezuelane e l’Amministrazione Trump ha compreso che le aziende indiane hanno smesso di importare petrolio venezuelano. Il Venezuela è il terzo maggiore fornitore di petrolio dell’India, che è il terzo consumatore mondiale di petrolio.

Le aziende indiane hanno anche interessi negli Stati Uniti, ed è per questo che le sanzioni americane non sarebbero state ignorate; la questione del petrolio venezuelano è stata parte della discussione India-Usa, ed è un fatto molto importante che sarà affrontato nelle discussioni per il partenariato strategico tra i due paesi. 

Graziella Giangiulio