VENEZUELA. Maduro sta per lanciare una sua proposta

49

di Luigi Medici VENEZUELA – Caracas 18/01/2017. Il Venezuela la prossima settimana farà circolare una nuova proposta ai paesi produttori di greggio, nel tentativo di sostenere i prezzi del petrolio. Lo ha annunciato il presidente Nicolas Maduro il 15 gennaio, senza fornire altri dettagli, secondo quanto riporta Reuters. L’Opec ha accettato il 30 novembre di tagliare la produzione di 1,2 milioni di barili al giorno portando a 32,5 milioni di barili al giorno per i primi sei mesi del 2017, oltre 558mila barili al giorno di tagli concordati anche con i produttori indipendenti come Russia, Oman e Messico. «Il Venezuela, nella prossima settimana, farà circolare una lettera con una nuova proposta, una nuova formula per la stabilità in modo che possa essere studiata e discussa da tutti i governi che hanno firmato questo accordo», ha detto Maduro in un discorso, ripreso da Trend.
Maduro ha ribadito che i leader dell’Opec e dei paesi non Opec dovrebbero tenere un vertice nel primo trimestre dell’anno in Qatar per decidere sulla strategia per il mercato del petrolio.