Teheran incontra Caracas

41

VENEZUELA – Caracas 17/01/2014. Il Vice Ministro iraniano degli Esteri per gli affari europei ed americani, Majid Takht Ravanchi e il ministro degli Esteri venezuelano, Elias Jaua hanno discusso di relazioni bilaterali nel corso di una riunione a Caracas, il 17 gennaio. 

Secondo l’agenzia di stampa iraniana Fars, durante l’incontro le delegazioni hanno discusso di cooperazione bilaterale su questioni regionali e internazionali. Takht Ravanchi ha sottolineato che l’amministrazione iraniana è pronta a collaborare con il Venezuela su temi di interesse comune e in particolare sulle rispettive aree economiche. Il ministro degli Esteri venezuelano da parte sua ha sottolineato i legami strategici dei due paesi e ha sottolineato la necessità di rafforzare le relazioni bilaterali tra Caracas e Teheran. Il vice ministro degli esteri iraniano ha iniziato il suo giro in tre paesi latino-americani all’inizio della settimana.

Takht Ravanchi ha lasciato Teheran, infatti, per L’Avana il 13 gennaio per discutere di rapporti bilaterali con i funzionari cubani dopo aver annunciato, il giorno precedente, le visite ufficiali a Cuba, Venezuela e Bolivia per tenere colloqui tesi a spianare la strada per rafforzare i legami e le interazioni di Teheran con i tre stati latino-americani. Takht Ravanchi ha detto che il suo tour sudamericano durerà 10 giorni e si avrà agende politiche ed economiche, tra cui rientra il programma nucleare dell’Iran. Negli ultimi anni, l’Iran ha ampliato i legami di amicizia con l’America Latina, soprattutto nei settori economico, commerciale e industriale.