VENEZUELA. È definitiva la condanna per i CITGO 6

86

Cinque cittadini statunitensi e un residente permanente negli Stati Uniti sono stati condannati la scorsa settimana a lunghe pene detentive tra gli 8 e i 13 anni di carcere più una multa di un milione di dollari nel caso “Citgo 6”.

A condannare i sei è stato un tribunale controllato da Maduro. La Citgo, una società di raffinazione e la più grande filiale della compagnia petrolifera statale Petróleos de Venezuela, Pdvsa, negli Stati Uniti, è dal 2019 controllata dall’opposizione dell’Assemblea Nazionale, il cui presidente, Juan Guaidó, ha rivendicato un anno fa la carica di presidente ad interim del Venezuela, affermando che la rielezione di Maduro nel 2018 è stata fraudolenta e ha ottenuto il riconoscimento di 60 paesi, riporta Laht.

L’appello ripetuto degli Stati Uniti per il rilascio di questi sei uomini non solo è stato ignorato, ma la sentenza è oggi definitiva. La stampa non ha mai avuto accesso al procedimento e, dopo tre anni, i sei sono stati condannati solo pochi minuti dopo l’arringa finale.

L’ex presidente Citgo, Jose Angel Pereira Ruimwyk, ha ricevuto la condanna più lunga di 13 anni, mentre gli altri cinque direttori della società di raffinazione sono stati condannati a 8 anni e 10 mesi ciascuno. Pereira Ruimwyk è un residente legale permanente negli Stati Uniti, mentre gli altri cinque dirigenti Citgo condannati sono cittadini statunitensi.

Pereira e gli altri “Citgo 6″ sono arrivati in Venezuela alla fine di novembre 2017 per un incontro d’affari ufficiale di Citgo. La polizia li aspettava e sono stati prontamente arrestati all’interno della sala del consiglio di amministrazione. Citgo è la principale società di raffinazione del petrolio e commercializzazione di benzina, lubrificanti e petrolchimici che il Venezuela ha negli Stati Uniti.

Pereira è stato giudicato colpevole di «appropriazione indebita intenzionale e cospirazione di un funzionario con un appaltatore», così come di associazione a delinquere, ha riferito la Corte Suprema di Giustizia; e dovrà anche pagare una multa di 2 milioni di dollari.

Allo stesso modo, gli ex direttori Tomeu Vadell Recalde, Jorge Luis Toledo Kohury, Gustavo Adolfo Cardenas Cardona, Jose Luis Zambrano Colina e Alirio Jose Zambrano Colina hanno tutti ricevuto otto anni e dieci mesi di condanna per «cospirazione di un funzionario con un appaltatore e associazione a delinquere», riporta Ap.

Il tribunale ha anche stabilito che tutti i condannati sono interdetti «dall’esercizio del pubblico servizio» e, quindi, «non possono candidarsi per una carica elettiva». Il governo di Maduro ha accusato i “Citgo 6” di aver firmato un accordo per rifinanziare 4 miliardi di dollari di debito del Citgo con due società, Frontier Group Management e Apollo Global Management, fatto che non si è mai realizzato.

Anna Lotti