Caracas paga parte dei suoi debiti

9

VENEZUELA – Caracas 29/02/2016. Il Venezuela ha pagato 1.54 miliardi di dollari tra capitale e interessi dovuti agli obbligazionisti internazionali.

Lo ha comunicato il ministero delle Finanze il 27 febbraio. L’Amministrazione del presidente Nicolas Maduro «manifesta ancora una volta la sua volontà e la capacità di onorare i propri impegni finanziari in modo tempestivo, dimostrando la sua solvibilità nei mercati internazionali», ha detto il ministero ripreso dai media locali. I dati del ministero riportano che il debito estero del Venezuela era a 42.53 miliardi di dollari nel 2015. Il governo di Maduro, che ha ripetutamente negato la crisi e il fallimento del paese, ha effettuato il pagamento nel momento in cui il drastico calo del prezzo del petrolio, principale fonte di valuta forte del Venezuela, ha gravemente danneggiato l’economia venezuelana.