VENEZUELA. Caracas è la capitale più pericolosa al mondo

279

di Lucia Giannini VENEZUELA – Caracas 31/12/2016. Il Venezuela ha concluso il 2016 con un tasso di di 91,8 omicidi ogni 100mila persone. Si tratta di un dato secondo solo a quello di El Salvador, secondo i dati del Observatorio Venezolano de Violencia (Ovv), ripresi da Efe.

Il numero complessivo delle morti violente è 28479, rispetto alle 27875 nel 2015; anche se l’aumento di anno in anno è relativamente basso, la tendenza rimane “allarmante”, riportano i dati Ovv. El Salvador, con 103 omicidi ogni 100mila abitanti, è il paese più pericoloso del mondo, mentre Honduras è dopo il Venezuela con un tasso di 59 omicidi ogni 100mila. Le uccisioni da parte delle forze di sicurezza venezuelane arrivano a 5281, secondo i dati Ovv. Caracas registra 138 omicidi ogni 100mila abitanti, il che la rende la capitale più mortale del mondo. In meno del 10 per cento di tutti i processi per omicidio è condannato il colpevole.