Niente più birra “Made in Venezuela”

11

VENEZUELA – Caracas 23/04/2016. Empresas Polar, la più grande azienda alimentare e la più grande fabbrica di birra del Venezuela, suo è il 80 per cento della birra del paese, ha detto che avrebbe interrotto la produzione di birra nella nazione sudamericana la prossima settimana a causa della carenza di materie prime.

«Abbiamo abbastanza lievito di malto per produrre fino al 29 aprile», si legge in un comunicato della società. Si dice da tempo che il governo Maduro stia negando alla Polar da tempo l’accesso alla valuta estera necessaria per pagare i fornitori all’estero.
Lorenzo Mendoza, che possiede la Polar, è stato accusato da Maduro di condurre una guerra economica contro il governo. Maduro accusa la comunità imprenditoriale per la carenza di cibo, di medicine e di altri prodotti di consumo in Venezuela, favorendone l’acquisto al mercato nero.