Cooperazione uzbeko-tagika

56

TAJIKISTAN – Dushanbe 17/12/2015. Incontro tra i ministri degli Esteri di Uzbekistan e Tajikistan.

Ne da notizia il servizio stampa del ministero degli Esteri dell’Uzbekistan. Nel corso delle consultazioni è stato discusso lo sviluppo delle relazioni tra i due paesi nel settore del commercio, nella sfera economica in genere e nel settore dei trasporti, oltre ad uno scambio di opinioni su questioni regionali, tra cui la situazione in Afghanistan. Finora, non c’erano state mai consultazioni ministeriali tra Tashkent e Dushanbe; tra i paesi non c’è traffico aereo, il regime dei visti è stato introdotto nel 2001; Tashkent oppone alla costruzione della diga di Rogun in Tagikistan, che, secondo le autorità uzbeke, sarà una minaccia per l’intero settore agricolo nella regione. Le relazioni diplomatiche tra Uzbekistan e Tagikistan sono stati stabilite nel mese di ottobre 1992 e un Trattato di amicizia, buon vicinato e la cooperazione, fu firmato nel gennaio 1993 a Tashkent, mentre il trattato di amicizia eterna tra le due Repubbliche è del giugno 2000; di cui fa parte la commissione intergovernativa congiunta di cooperazione commerciale ed economica uzbeko-tagika. Nel 2014, il fatturato del commercio bilaterale tra Uzbekistan e Tagikistan ammontava a 160 milioni di dollari.