Operativo Ustyurt GCC

3

UZBEKISTAN – Tashkent 25/05/2016. L’Ustyurt Gas Chemical Complex è stato inaugurato il 22 maggio scorso.

Stando a quanto riporta l’Uzbekistan National News Agency, Uza, si tratta del più grande complesso chimico del gas in Asia centrale. Alla cerimonia hanno partecipato i primi ministri uzbeko e sudcoreano, Shavkat Mirziyoyev e Hwang Kyo-Ahn. Hwang Kyo-Ahn ha detto che la costruzione del complesso è un esempio della proficua cooperazione tra i due paesi: «Si tratta di un nuovo modello di cooperazione che prevede la transizione dall’esportazione di materie prime per la produzione all’esportazione di prodotti con elevate imposte sul valore aggiunto per i mercati esteri congiunti». Nel febbraio 2008, Uzbekneftegaz e il consorzio di imprese sudcoreane Kor-Uz Gas Chemical Investment, creò la Uz-Kor GasChemical JV su una base di parità per il progetto Ustyurt Gcc. I contraenti generali del progetto sono la coreana Samsung Engineering, GS Engineering e Hyundai Engineering, la costruzione era iniziata nel 2011. Il complesso potrà annualmente processare 4,5 miliardi di metri cubi di gas naturale e produrre fino a 4 miliardi di metri cubi di gas commerciabile, 387mila tonnellate di polietilene, 83mila tonnellate di polipropilene e 102mila tonnellate di gas di pirolisi.